English Italiano


Progetti

Santo Spirito in Saxia

 Roma Italia 2016

Il complesso monumentale Santo Spirito in Saxia è uno dei luoghi più rilevanti del patrimonio storico-artistico di Roma. Originariamente costruita per volontà del re dei Sassoni come centro di accoglienza per i propri connazionali in pellegrinaggio a Roma, la struttura contiene le celebri Corsie Sistine, realizzate da alcuni fra i più illustri artisti cinquecenteschi. Esse necessitano di un intervento di restauro conservativo particolarmente complesso, alla luce del notevole valore monumentale dell’edificio. Dall’analisi della documentazione di progetto, messa a disposizione dall’Amministrazione Ospedaliera, a cui il complesso appartiene, è stato condotto uno studio preliminare per definire le strategie di gestione delle problematiche tecniche e di coordinamento, in ragione del carattere storico-monumentale del complesso. Il progetto, volto a restituire all’organismo edilizio la propria funzionalità, include il restauro delle opere d’arte e delle strutture presenti, nonché il rifacimento della copertura dell’edificio; inoltre, il design propone la realizzazione di un percorso museale sotterraneo con accesso agli scavi archeologici della Villa di Agrippina. Attraverso un approccio operativo multidisciplinare con cui operare le scelte tecnico-economiche più opportune, infine, l’intervento dovrà assicurare una razionalizzazione delle dotazioni tecnologiche ed impiantistiche, un restauro accurato e rispettoso delle opere d’arte presenti, evitando di interferire con le attività all’interno del complesso, con particolare riguardo alle occupazioni ospedaliere.