Concorso internazionale Progetto Flaminio

Comments (0) News

A conferma della propria vocazione internazionale, INTEGRA AES ha partecipato assieme a due partner olandesi, gli studi NIO Architecten (Rotterdam) e OKRA Landschaparchitecten (Utrecht), al Concorso internazionale “Progetto Flaminio” relativo all’area che ospiterà la futura Città della Scienza, a Roma.
L’area si trova a un chilometro da Porta del Popolo e dal centro storico della città, ed è circondata da importanti strutture architettoniche del XX secolo: dal Foro Italico al Villaggio Olimpico (del 1960), al Parco della Musica di Renzo Piano, fino al Museo MAXXI di Zaha Hadid che sorge sul fronte opposto della strada.

[doptg id=”70″]

 

Indetto da CDP Investimenti a seguito dell’accordo raggiunto con Roma Capitale, il concorso lancia la sfida per la progettazione di una parte di città capace di integrarsi con le sue funzioni nel contesto di Roma contemporanea. Al suo interno, la futura Città della Scienza di Roma, rivolta ad un pubblico molto vasto ed eterogeneo, dovrà convivere con residenze, servizi commerciali e spazi ricettivi e pubblici da aprire alla città, per un insediamento stimato di circa 2.000 abitanti.

Share this on: